topQR Code
_HOME PAGE _CHI SIAMO _PORTFOLIO _E-MAIL
italiano   English
 
SOCIAL:
LAK
 
Mediastudio
 
 
Download
Mediadesign Azienda Mediadesign Punto Vendita Mediadesign Interni Mediadesign Pannelli Mediadesign Taglio
 
Per informazioni contattaci   
Media Taglio
Media TAGLIO:
Ottimizzazione Taglio Pannelli


Media TAGLIO è orientato ad oggetti, per la programmazione delle attività legate alla produzione, integrato all’ottimizzazione del taglio dei pannelli.
L’obiettivo di questo programma è di risolvere i problemi dell’ottimizzazione ed integrarsi completamente alla Vostra realtà aziendale.
 
FUNZIONI operative del programma
 
frecc
TABELLE
Gestione dei parametri e dell’input delle diverse configurazioni di base delle lavorazioni e dei valori a default, tabelle di assegnazione misure di taglio (L x H) dimensioni pannelli, spessori Lame, priorità e ottimizzazioni taglio/pretaglio, con l’anteprima di formati, prezzi, soluzioni e relative stampe.
frecc
GESTIONALE
Inserimetno della gestione dei parametri di Produzione dell’ordine da produrre per le rispettive lavorazioni.
Calcolo ottimizzazione con layout dei valori della lavorazione: Nr. Pannelli e Nr.Fogli di calcolo.
Ottimizzazione a ciclo perpetuo dei relativi calcoli ottimizzati, interrompendo il cliclo perpetuo da parte dell’operatore, con l’indicazione dei calcoli raggiunti dal sistema sino a quel momento, con la posibilità di continuare ad ottimizzare, o terminando la procedura, perché il calcolo di ottimizzazione è ritenuto valido e sufficiente da parte del responsabile addetto.
Inolte all’interno del sistema, per ogni lancio commessa, mantiene memorizzate sempre le ultime dieci ottimizzazioni generate. dando la possibilità all’utente, di poter scegliere anche al meglio delle dieci proposte/soluzioni ottenute, riepilogando:
Nr. di Fogli calcolati Nr. di Schemi ottenuti e la percentuale di ottimizzazione e scarto della commessa. Relativo dettaglio per oguna delle dieci migliori ottimizzazioni.

Possibilità di modificare a video la sequenza di stampa del foglio di taglio, invertendone le priorità a livello di esecuizione dell’uscita taglio da sezionare.

Possibilità di gestione a video in modalità grafica (visuale), con risultato immediato a video direttamente nel piano di sezionatura, la forzatura di parametri e misure della singola sezione all’interno del piano di sezionatura (variazione della/e sezione/i in manuale).

-TABELLA PARAMETRI DI CALCOLO
-TABELLA FORMATI
-LISTA PEZZI
-CALCOLO SOLUZIONE
-ANTEPRIMA E STAMPA
frecc

TABELLA PARAMETRI DI CALCOLO
Con questa tabella è possibile inserire i parametri per personalizzare l’ottimizzazione secondo le proprie esigenze. I parametri riguardano:

Lama:
Spessore lama in millimetri.
TagliZ ammessi:
Assume valore 1 se è ammesso che vi siano sezioni di altezze diverse nella stessa fascia orizzontale. Se alla fine di una fascia avanza spazio e non ci sono sezioni della stessa altezza da aggiungere, aggiunge sezioni di altezza inferiore.
Diff.H Taglio Z:
Se “TagliZ ammessi” è diverso da zero questa e la differenza massima consentita tra le altezze di due sezioni della stessa fascia.
Differ.Altezze:
E’ simile al parametro precedente. Assume valori piccoli (es. 4mm). Quando due sezioni anno l’altezza che differisce meno di questa quantità (es. 573×570 573×573) li considera come se avessero la stessa altezza.
Misure diverse nei traversi :
Quantità massima di sezioni diverse in una fascia orizzontale.
N fasce orizzontali:
Numero massimo di fasce orizzontali con altezza diversa.
N fasce verticali:
Numero massimo di fasce verticali per schema.
Percentuale Eccessi:
Percentuale consentita di incremento quantità pezzi per ridurre lo scarto.
Rispetta quantità max:
Se selezionato, non aumenta le quantità richieste.
Con Vena:
Se è selezionato le sezioni possono essere messe solo in orizzontale, altrimenti anche in verticale.
Max misure per schema:
Numero massimo di sezioni diverse che è possibile produrre da uno schema.
Max open stack:
Il numero di open stack (pile aperte) in uno schema è il numero di sezioni che sono state prodotte negli schemi precedenti, ma non sono state ancora completate. L’ottimizzatore tenta di restare sotto questo numero completando prima le sezioni che sono state iniziate negli schemi precedenti.
Coeff. riduzione n°schemi:
E’ un valore che va da 0.01 a 0.06. Più questo valore è alto e più si riduce il numero di schemi. La diminuzione del numero di schemi va quasi sempre ad aumentare la perdita netta.
Exp. pezzi grandi:
parametro per dare precedenza alle misure più grandi.
Minimizza differenza media quantità pezzi:
Parametro per fare in modo che i pezzi grandi e piccoli vengano bilanciati il più possibile in tutti gli schemi.
Escludi schemi con 1 pannello:
Se selezionato, non permette schemi con 1 pannello.
Altezza massima pacco:
Identifica l’altezza massima accettata dalla sezionatrice.
Pretaglio:
Se è selezionato è ammesso il pretaglio.
Quota minima pretaglio:
Distanza minima da sinistra del taglio verticale.
Quota massima pretaglio:
Distanza massima da sinistra del taglio verticale.
Tabella parametri di calcolo
Costo pretaglio:
Costo di lavorazione del pretaglio.
Costo fasce orizzontali:
Costo di lavorazione per ogni fascia orizzontale.
Costo fasce verticali:
Costo di lavorazione per ogni fascia verticale.
Costo cambio ciclo:
Costo macchina per cambio ciclo.
Costo materiale al MC:
Costo materiale al metro cubo.
Peso perdita netta:
Valore per ordinare i risultati per costo o per perdita netta.
Rifilo X:
Millimetri di rifilo orizzontale.
Rifilo Y:
Millimetri di rifilo verticale.
Rifilo pretaglio:
Millimetri di rifilo per il pretaglio.
Tabella formati
Tabella formati
Questa tabella definisce le misure di tutti i formati di pannelli con cui viene fatta l’ottimizzazione.

La tabella contiene il materiale, lo spessore, le dimensioni, la quantità disponibile e un indice di precedenza.

I Pannelli dello stesso materiale e spessore hanno indici di precedenza diversi che vanno da 1 in poi.

Durante il calcolo vengono riempiti i pannelli con indice di precedenza 1 finche non è esaurita la quantità disponibile, poi quelli con indice di precedenza 2 e cosi via.
Calcolo soluzione
Calcolo soluzione
Questa fase permette di trovare la miglior soluzione per le misure da ottimizzare.
Si seleziona il materiale e lo spessore dei traversi e aste che si vogliono usare nel calcolo.
Sono visualizzati i parametri per poterli modificare.

Durante l’esecuzione del calcolo si può premere il tasto Esc per interromperlo. Sono visualizzati i
dati della soluzione trovata e si può interrompere il calcolo definitivamente o continuare.

Una volta concluso il calcolo è visualizzata una lista di soluzioni trovate dal programma.
Anteprima e Stampa soluzione calcolata:
Stampa del riepilogo della commessa ottimizzata.
Stampa del riepilogo, dei pannelli da sezionare in dettaglio (stampa grafica), con l’indicazione dei nr. di fogli e l’incidenza percentuale di ottimizzazione per ogni piano di taglio.
E’ stata realizzata inoltre anche la funzione “ottimizzazione priorità”, calcolando oltre che l’ottimizzazione delle diverse sezioni dell’ordine, la priorità di lavorazione.

Con l’anteprima e la stampa vengono proposta le soluzioni calcolate, redatte di tutte le informazioni Riguardante poi il piano di produzione:

- Formati dei pannelli impiegati.
- Numero dei pannelli impiegati.
- Numero di schemi.
- Numero di cicli macchina.
- Disegni degli schemi di taglio calcolati.
Anteprima e Stampa soluzione calcolata
MEDIASTUDIO Srl - Viale Grigoletti 72/e 33170 PORDENONE (Italy)
Tel.+39 0434 361188 - Fax +39 0434 360255 - info@mediastudio.it

MEDIASTUDIO Polo Tecnologico - Via Roveredo, 20/b 33170, PORDENONE (Italy)
Tel.+39 0434 507525 - Fax +39 0434 360255 - polo@mediastudio.it

Reg. Imprese C.F. P.IVA: IT 01318920939 - Capitale sociale: 70.000,00 euro i.v. (legge comunitaria 2008 - art.42)
loghi Member of RINO SNAIDERO SCIENTIFIC FOUNDATION Unione Industriali Pordenone Agenzia Qualificata Google Adwords Polo Tencologico Pordenone Google AdWords Member of RINO SNAIDERO SCIENTIFIC FOUNDATION Unione Industriali Pordenone Agenzia Qualificata Google Adwords apple developer apple developer
w3c